Fisioterapia

Prevenzione e riabilitazione delle disfunzioni motorie

La fisioterapia è un ramo della medicina che si dedica alla prevenzione e riabilitazione di pazienti affetti da alterazioni motorie di qualsiasi natura. Con l’obiettivo di portare il paziente al pieno recupero motorio, la fisioterapia utilizza differenti tecniche.

Nello specifico, la riabilitazione può essere utilizzata per azzerare o alleviare il dolore presente in una parte del corpo, per armonizzare strutture neuro-muscolo-scheletriche sintomatiche o disfunzionali, per rieducare la funzione di un distretto corporeo che magari si è danneggiata in seguito ad un’operazione o a un trauma.

Le tecniche fisioterapiche che proponiamo

Terapia Manuale

La Terapia Manuale è una specializzazione della Fisioterapia molto utile nella riabilitazione dei disordini muscolo-scheletrici conseguenti a degenerazionetraumisovraccarichi funzionali o interventi chirurgici.

Con la Terapia Manuale si vuole raggiungere la massima mobilità e stabilità del sistema articolare neuromuscolare in assenza di dolore.

Manipolazione Fasciale

Con Manipolazione Fasciale s’intende una metodica rivolta al trattamento della “fascia”, uno strato di tessuto connettivo che ricopre muscoli e visceri.

La modificazione della tensione fasciale attraverso la manipolazione, riduce il dolore e la sintomatologia del sistema nervoso periferico, permette il recupero del normale movimento e della funzionalità articolare.

Kinesiterapia

La kinesiterapia, utilizzando specifiche tecniche, ha la finalità di recuperare il movimento articolare e la sua sensibilità, la forza e la massa muscolare. Una volta risolta la sintomatologia dolorosa, i risultati ottenuti devono rispettare dei parametri di eleganza, propriocettività, libertà muscolare e articolare.

La mancanza di uno di questi tre faciliterà le recidive.

Rieducazione Posturale

La Rieducazione Posturale è una metodica riabilitativa che permette di riequilibrare le alterazioni muscolo-scheletriche, operando sulle catene muscolari. Grazie a posture guidate, attive e passive, si possono trattare e risolvere spasmi e contratture muscolari, disfunzioni articolari e alterazioni della colonna vertebrale.

L’obiettivo è riequilibrare globalmente il corpo, recuperando il benessere fisico in assenza di dolore.

Riabilitazione neurologica

Il focus della Riabilitazione Neurologica è il recupero delle capacità perse in seguito a lesioni del sistema nervoso centrale e periferico, o all’insorgenza di patologie cronico-degenerative, con lo scopo di raggiungere un’autonomia parziale o completa del paziente.

Il percorso neuroriabilitativo sfrutta una caratteristica del sistema nervoso centrale denominata neuroplasticità.

Tecarterapia

La Tecarterapia è un macchinario che stimola i tessuti biologici ad aumentare il loro metabolismo interno, per attivare i normali processi riparativi e antinfiammatori. Con questa tecnica il calore, prodotto dal corpo attraverso la macchina, induce l’organismo a ridurre e combattere il dolore tramite la vasodilatazione.

Il trattamento è effettuato con l’utilizzo di due tipi di manipoli: il capacitivo è indicato per i tessuti molli come muscoli, vasi sanguigni e linfatici; il resistivo è utilizzato per i tessuti più resistenti quali ossa, articolazioni, tendini, legamenti e cartilagini.

Linfodrenaggio

Il Linfodrenaggio, o “drenaggio linfatico manuale” (DLM) è una tipologia di massaggio che il terapista esegue in punti del corpo dove la circolazione linfatica è ridotta a causa di una patologia, un trauma o un intervento chirurgico.

Il linfodrenaggio è indicato nel trattamento della stagnazione dei liquidi come nel linfedema, durante la gravidanza, in presenza di edemi e in associazione a diete dimagranti.

Perchè scegliere Studio Corpore per le tue sedute di fisioterapia?

All’interno dello Studio Corpore il dialogo tra paziente e fisioterapista è fondamentale per la buona riuscita di un percorso. Ciascun paziente ha una sua storia e proprio per questo ogni programma deve essere condiviso, personalizzato e studiato tenendo presente le 

specificità di ogni situazione. Infatti, un trattamento fisioterapico può avere scopi diversi in base al quadro clinico generale del paziente, al suo stato psicologico, emotivo e sociale.